Raclette
  • 25
  • marzo

Cosa mangiare a Ginevra

Non sai dove e cosa mangiare a Ginevra?

Partiamo dal presupposto che io sono una buona forchetta e piace mangiare bene, con questo voglio dire che per me la vacanza comprende tutto anche un ottimo tour culinario nei vari ristoranti tipici del posto.
Gli amanti di vino troveranno in Ginevra la propria metà ideale: qui si produce il miglior nettare di Bacco di tutta la nazione.

Ginevra vanta una gastronomia internazionale, dovuta alla tendenza multiculturale che la città ha sviluppato nel corso degli anni: si trovano, nel centro della città, ristoranti che ripropongono i modi di cucinare tipicamente orientali, africani o sudamericani. Per quanto invece riguarda la gastronomia locale, essa è in parte influenzata dalla vicinanza con la Francia: per mangiare i piatti tipici del posto è consigliato spostarsi in campagna dove la tradizione culinaria è mantenuta più viva.

Tra le ricette tipiche di questa terra ci sono i filetti di pesce persico del Lemano, serviti immersi in una salsa, le longeole, ovvero un piatto preparato con salsiccia di suino aromatizzata e servita con i cardi gratinati, la salsiccia aux choux oppure il Saucisson vaudois preparato in un piatto con porri e patate. Da provare le Raclette, piatto tipico svizzero, che consiste in un formaggio salato a pasta semidura, e la fonduta, preparata in diverse maniere, tra cui spicca quella a pasta dura.

Raclette
Raclette

Se avete deciso di visitare Ginevra dovete sapere che, per quanto buona sia la sua cucina, i prezzi sono quantomai cari. Ginevra, in un certo senso, può essere considerata la città più cara in una nazione di per sé già cara.
Il turismo che coinvolge questa città è senza dubbio un turismo facoltoso, fatto per gli amanti del lusso, delle serate all’insegna della classe e dell’eleganza: per chi vuole spendere molti soldi il divertimento non manca, ristoranti chic e casinò sono infatti collocati in ogni punto del centro città e delle aree circostanti.

Sono pochi invece i locali alla mano, dove poter bere e mangiare a prezzi irrisori: quei pochi, di solito, sono presi di mira e frequentati dagli studenti dell’università. Ecco perché è preferibile, se non volete spendere molto, pranzare e cenare in un caffè.

Ma se siete dell’idea che in vacanza bisogna osare e godersi appieno ogni giorno non rinunciate ai buonissimi e elegantissimi ristoranti che la città offre.  Ora ve ne elencherò qualcuno:

Alleanza Gourmande
In Place De-Grenus al civico 10 si trova questo ristorantino in cui antico e nuovo si sposano perfettamente. Piatti gustosi e invitanti (come la ricotta con i gamberoni in salsa al whisky) si possono assaggiare: si tratta di un laboratorio di cucina che presenta piatti creativi e originali.

La Braceria SA
Per chi vuole stare in un ambiente Italiano ma mangiare bene sia carne che pesce vi consiglio questo locale gestito da dei ragazzi di Salerno, locale raffinato, dove si mangia bene con prezzi adeguati per lo standard di Ginevra, provato in prima persona.

Le Béarn

In Quai de la Poste al civico 4 si trova questo locale super chic con una cucina deliziosa, ma anche cara.

Luigia
Sembra strana ma chi vuole mangiare una buona pizza tipica napoletana o piatti della regione Campania anche a ginevra troviamo questo ottimo locale gestito da persone della Campania, dove fanno un’ottima pizza provata da me.

LEAVE COMMENT