Cucina Canaria
  • 29
  • aprile

Cosa mangiare a Gran Canaria

Non sai dove e cosa mangiare a Gran Canaria?

Gran Canaria fà parte della Spagna, quindi l’influenza della cucina iberica non può mancare. Siamo vicini al Marocco e al Sahara occidentale, se ne deduce che in parte la tradizione africana ne ha modificato i sapori. A questo si aggiunge l’influenza Sudamericana, dovuta al fatto che le Canarie da sempre sono state un luogo di passaggio e di contatto tra il nuovo mondo e l’occidente. Questo miscuglio di tre cucine caratterizza la gastronomia di queste isole spagnole, che si caratterizza infatti per essere la cucina più multietnica d’Europa.

Cucina Canaria
Cucina Canaria

Nel sud di Gran Canaria predilige una cucina semplice e povera, basata principalmente sul gofio, ovvero la farina di mais o grano tostata. Grazie al clima sempre caldo è normalissimo trovare abbondanza di frutta e verdura tra le ricette principali di questa terra. Diffusissime le patate, papas, che accompagnano quasi tutti i secondi piatti, siano essi di pesce che di carne.

Il pesce, come di tradizione in un’isola, non manca, si tratta per lo più di pesci “colorati” come il vieja giallo e viola o la spigola che si mangia col mojo, un trito a base di paprika e coriandolo. Dentici, salpe, pagricernie, tonni, sgombri e sardine, a cui si aggiungono i molluschi, sono altre specie di pesci molto diffuse in tutti i ristoranti della zona.

Tra i piatti di carne, invece, molto comune è il coniglio marinato. Gli isolani sono molto golosi e non si fanno mancare di certo buoni dolci: tra questi si trovano il bienmesabe (una crema creata dall’unione di mandorle e miele), gli huevos mole (tuorli d’uovo sbattuti e uniti a zucchero e cannella), la torta vilana, di uova, patate e zucchero e le rapaduras, realizzate con miele e mandorle. Il miele è un elemento tipico di questa zona, come dimostra il famoso Ron miel, ovvero il rum la gusto di miele.

Bienmesabe
Bienmesabe

Ogni pasto che si rispetti, in Gran Canaria, è accompagnato dal vino: nelle isole si contano almeno 10 nettari di Bacco doc, Abona, El Hierro, Lanzarote, La Palma, Tacoronte-Acentejo, Valle de Güimar, Valle de la Orotava, Icoden-Daute-Isora, Monte Lentiscal e Gran Canaria, tutti rigorosamente da provare.

 

LEAVE COMMENT