Gran Canaria
  • 29
  • aprile

Cosa visitare a Gran Canaria

Cosa visitare a Gran Canaria?

Ecco un’ottima guidaLas Palmas de Gran Canaria

Las Palmas

Las Palmas è la Capitale dell’isola, attraversato il centro della città, caratterizzato dai classici negozi e bancarelle di souvenir, dirigetevi verso la spiaggia di Las Canteras; è questa vasta spiaggia sabbiosa con la sua acqua cristallina uno dei gioielli della città. Sicuramente da visitare il quartiere di Vegueta il più tipico e tradizionale; il fulcro di tutto, con vicoli e piccole piazzette, è la cattedrale gotica di S. Ana costruita nel XVI secolo.

Las Canteras
Las Canteras

Non può mancare una visita ai vicini musei tra i quali da evidenziare il Museo “Casa Colon” dove Cristoforo Colombo ha soggiornato. Playa de “Las Canteras” è una delle spiagge cittadine più caratteristiche sia dell’arcipelago delle Canarie che di tutta la Spagna.

Casa de colon
Casa de colon

La sabbia bianca e le acque cristalline sono “protette” da un elemento naturale “La Barra”. Si tratta di uno scoglio di origine vulcanica che calma l’impeto delle onde del’oceano senza isolarle dal mare aperto. La passeggiata, che costeggia tutta la spiaggia, offre numerose opportunità di svago e shopping grazie alla presenza di molti negozi di diverso genere e target, come anche un momento di relax in uno dei numerosi bar e locali, tutti dotati di terrazza da dove è possibile ammirare tutto il litorale.

Jardin Botanico Canario

Nel Jardin Botanico Canario (Giardino Botanico Canario), si potrà ammirare la flora delle Canarie in tutta la sua varietà.Bisogna infatti ricordare che quasi la metà dell’isola di Gran Canaria è oggi area protetta; logica e doverosa conseguenza in quanto, grazie al particolare clima temperato duraturo tutto l’anno, in quest’isola crescono sessantotto tipi di piante che non sono presenti in nessun altro luogo del mondo.

Jardin Botanico Canario
Jardin Botanico Canario

Valle di Agaete

Questa località offre diversi spunti di interesse come ad esempio i ritrovamenti archeologici di Malpais, il villaggio di Teror famoso per il Santuario della Vergine del Pino (patrono dell’isola) e per i suoi balconi tipici canari. Consigliamo di visitare anche il “Cenobio di Valeron“, un insieme di più 300 grotte scavate sulla roccia lavica e disposte su 14 diversi livelli.

Playa de Ingles

Animata località cosmopolita ha il suo punto di forza nella sua vasta spiaggia di sabbia bianca e negli innumerevoli negozi, bar, ristoranti e locali notturni. Nelle immediate vicinanze le spiagge: Playa de las Burras, Playa de tarajillo e di San Augustin, più tranquille e godibili per chi cerca solo un momento relax.

Playa de Maspalomas

Questa spiaggia è famosa per la sua sabbia dorata e per le sue dune, vicina a Playa de Ingles offre diversi servizi e momenti di svago ed intrattenimento.

Puerto Rico

Località suggestiva per le sue gole che si gettano sull’oceano, per le sue spiagge ed il suo porticciolo turistico che offre diverse opportunità per gli amanti degli sport acquatici.

 

Playa de Mogan

Altro tipico quanto tranquillo villaggio di pescatori caratterizzato dalla presenza di vari ponti di collegamento tra vie e piazzette; alcuni scorci ricordano Venezia, da qui il nome anche di “piccola Venezia”.

Gran Canaria
Gran Canaria

LEAVE COMMENT