• 24
  • febbraio

Dove alloggiare a Parigi

Dove alloggiare a Parigi?

La domanda di solito che tutti mi fanno è dove dormire a Parigi, in questo articolo vi spiegherò un po’ le zone migliori dove alloggiare. La scelta non è semplicissima, visto che la città può vantare qualcosa come 1.500 hotel, che offrono circa 75.000 camere. Il problema principale che influenza le scelte di quasi tutte le persone è il budget.

Parigi è formata da 20 arrondissements (distretti) a spirale intorno alla Senna, la quale divide Parigi in due, la parte sinistra o Rive Gauche e la parte destra, Rive Droite.
Gli arrondissement più centrali sono quelli che vanno dall’1 all’11; sembrerà banale, ma ovviamente il più centrale è il 1° arrondissement, che ospita il Museo del Louvre, situato nella riva destra.

Accanto sempre sulla sponda destra c’è il 4° arrondissement con la Cattedrale di Notre Dame e il quartiere più in voga della città, Le Marais il quale si estende fino al 3° arrondissements. Dall’altra parte della Senna, la famosa Rive Gauche, troviamo il 5° arrondissements che ospita il Quartiere Latino.

In questi 11 distretti, si trovano quasi tutte le principali attrazioni che Parigi ha da offrire: monumenti famosi e musei, negozi e i celeberrimi caffé parigini.

Solo il pittoresco quartiere di Montmartre, un tempo villaggio a sé, si trova nel 18° arrondissements, che ospita anche la Basilica del Sacro Cuore e il celebre Moulin Rouge. In questa zona, gli hotel sono meno cari fino al 30%, io infatti proprio in questa zona vi dirò un paio di nomi di hotel che qualità prezzo sono buoni: My sopi hotel  , Saint George Lafayette , ed economici.

La scelta del quartiere di Parigi in cui soggiornare, può variare principalmente anche dal tipo di viaggiatore e sullo scopo del viaggio.
Come scritto più su, la zona più centrale e turistica è quella del 1e arrondissement, con il Museo del Louvre vero fulcro del quartiere. Con una passeggiata lungo i Giardini Tuileries si arriva agli Champs Elysées e all’Arco di Trionfo.

Per i visitatori che vanno a Parigi per la prima volta, una buona scelta potrebbero essere, gli arrondissements 4° e 6°. Nel 4° arrondissements si trovano alcune delle attrazioni principali di Parigi, quali la Cattedrale di Notre Dame e il Centro Pompidou, nonché il quartiere Le Marais, il più trendy di Parigi. I distretti 5 e 6 ospitano il Quartiere Latino e Saint Germain-des-Prés, la zona con gli storici caffè parigini. A breve distanza anche i Giardini del Lussemburgo.

A me personalmente piace molto la zona di Pigalle, anche se è chiamata zona calda di Parigi per i suoi sexy shop, il famoso Moulen Rouge , però ha la caratteristica di essere sempre movimentata a qualunque ora del giorno e della notte, oppure in alternativa una zona un po’ più tranquilla ma super centrale: quartiere Opera nel 9° distretto, anche se come zona lo devo dire è un po’ più tranquilla.

LEAVE COMMENT